Errore
  • XML Parsing Error at 2:32. Error 76: Mismatched tag

Grotta della Pietà

A metà di quest'ascesa, s'incontra una specie di capanna naturale posta tra le rocce nel punto più profondo della quale vi è una piccola edicola che racchiude una copia in miniatura della Pietà venerata al Santuario. Secondo alcuni, fu in tale riparo che la Vergine trovò collocazione provvisoria mentre si procedeva alla costruzione dell'edificio religioso nel preciso luogo da lei stessa prescelto al momento dell'apparizione. Ai piedi del piccolo rifugio vi è il registro dei pellegrini. Firmarlo è importante, perché rappresenta la continuazione di un'usanza diffusa nel tempo.

Vista panoramica dalla grotta

Vista panoramica dalla grotta

 

Giunti pertanto all'estremità superiore dell'asperità, il più è fatto. Il Santuario, mai apparso prima alla vista dell'escursionista, compare improvvisamente un po' rialzato e a destra rispetto al punto di vista del pellegrino. E' da tale posizione che si ammira appieno l'ardimento di chi ideò e di chi costruì incredibilmente l'edificio collocato a tre quarti o forse più d'altezza rispetto al fondovalle, tra le ripide rocce rossastre. Il rumore sordo ma vivido del torrente che scorre alcune centinaia di metri più in basso contribuisce a rendere ancor più suggestiva la visione. Si prosegue in leggera salita, sempre con la vista della chiesa sulla destra, lungo il bordo di una forra fiancheggiato da alcune roverelle, residui di altre piante dal tronco assai più largo tagliate dai boscaioli del posto per ricavare legna da ardere nella prima guerra mondiale durante il gelido inverno del 1917. Con il luogo di culto sempre più vicino, destinato però a scomparire alla vista fino al momento dell'arrivo, si giunge ad un ballatoio di legno che, a mo' di poggiolo, permette di superare una parete quasi verticale parallela al sentiero.

Prima vista del santuario lungo il sentiero

Prima vista del santuario lungo il sentiero

Località del territorio

 

Con il patrocinio e la collaborazione

 

Tutti i diritti riservati - © Comune di Brentino Belluno - Piazza Z. Gelmetti n.1, Brentino Belluno, VR, ITALY - P.IVA e C.F.: 00659140230
Privacy Policy -
CREDITS